«

»

Dic 17

Corso Arduino – Lezione 3 – Conosciamo meglio Arduino Uno

ArduinoUno

Arduino Uno è una scheda completa a tutti gli effetti! Osservandola a colpo d’occhio si può identificare facilmente

  • un PIC Atmel ATMega328 e il risuonatore di 16MHz.

Sul lato sinistro sono presenti:

  • Un pulsantino di reset consente di riavviare i programmi,
  • un connettore USB per alimentare la scheda, effettuare il debug del codice e caricare il codice compilato
  • il connettore di alimentazione esterna fino a un massimo di 9V

In basso troviamo:

  • il pin di alimentazione da 5V
  • il pin da 3,3V
  • due pin di massa (GND)
  • il pin di alimentazione Vin, che riceve l’alimentazione direttamente dal connettore di alimentazione senza passare dal regolatore pertanto non è stabile come l’uscita da 5V che è filtrata
  • 6 pin analogici in grado di discriminare 1024 livelli di tensione da codice

In alto abbiamo

  • 14 pin digitali di cui 6 PWM per l’invio di segnali PWM e precisamente i pin 3,5,6,9,10,11

Di seguito invece troviamo la migliore amica di Arduino, la breadboard

Generalmente composta da due bande laterali per l’alimentazione e una centrale per le connessioni. Alle bande laterali si inserisce su una colonna il polo positivo di alimentazione. Cioè si connette la 5V o la 3,3V di Arduino con un filo alla colonna con il simbolo + della breadboard. Mentre con un altro filo si collega la colonna – al pin GND di Arduino.

N.D. (Attenzione alcune breadboard non hanno una striscia per l’alimentazione)

Le bande di alimentazione della breadboard sono verticali, cioè tutti i pin sono connessi in verticale, sotto la breadboard i pin sono collegati da una piastrina unica, quindi tutti i pin su quella colonna saranno alla tensione 5V o alla tensione di massa se consideriamo il -,

I socket della breadboard dove inseriamo i componenti sono invece orizzontali, cioè tutti i pin sono connessi orizzontalmente fino alla banda di separazione. Ogni pin inserito sulla stessa riga è come se fosse saldato in serie. Quindi ad esempio se sulla stessa riga collego un filo che va alla linea dei 5V e un polo di una resistenza avrò come risultato una connessione del tipo PoloBatteria+ -> Resistenza. Quindi il secondo polo della resistenza deve essere connesso su un’altra riga!

 

518c0b34ce395fea62000002

Alla prossima!